La Cosmologia di Martinus

Martinus ha creato una serie di simboli che illustrano le leggi e gli eterni principi spirituali della vita. Il simbolo qui sopra è il simbolo principale di Martinus sull'eterna visione del mondo. Vedi il simbolo con spiegazioni.

 

Dove l'ignoranza viene eliminata il cosiddetto ”male” cessa d'esistere.
(Livets Bog 1, passo 19)

 

Guardate una breve presentazione video su Martinus e la sua opera (9 min.)

"Chi sono io?" …. "La sofferenza e la morte hanno un senso?" …. "Qual'è il significato dell'amore?"

Watch more videos (in English)

Un'eterna visione del mondo

Nella sua ampia opera Il Terzo Testamento Martinus (1890-1981) ha descritto una visione del mondo logicamente coerente, che dimostra che tutti gli esseri vivente fanno parte di un universo vivente e partecipano in una perpetua evoluzione verso forme di vita sempre più alte. I grandi cambiamenti e le crisi del nostro tempo sono espressione della rovina di una cultura mondiale e la nascita di una nuova società globale umana.

Una scienza spirituale

Con le sue analisi cosmiche Martinus dimostra che la nostra coscienza, psiche e morale mediante la reincarnazione ed il karma si sviluppano secondo delle leggi naturali logiche, comportando che tutte le esperienze - quelle piacevoli come pure quelle spiacevoli – con il tempo diventano a vantaggio di ogni individuo. L'opera costituisce una cosmologia o scienza spirituale che dà una visone ottimistica della vita ed ispira alla tolleranza e all'amore verso il prossimo.

Il Terzo Testamento

Il nucleo dell'opera letteraria è il Livets Bog (Il Libro della Vita) in sette volumi e l'Eterna Visione del Mondo in sei volumi. Inoltre Martinus ha scritto tanti libri minori nonché un gran numero di articoli.

The Book Of life by Martinus
Uno studio libero

Le analisi di Martinus sono liberamente disponibili per tutti – senza nessun forma di iscrizione. L'Istituto Martinus risponde della traduzione, della pubblicazione e dell'informazione sull'opera.